IL LOCALE

UNO STILE INCONFONDIBILE

Un ambiente arricchito da complementi di arredo originali dove nulla è lasciato al caso, un caldo stile vintage caratterizzato dalle preziose sculture lignee del maestro Renato Fiore su tavole in legno di rovere del ‘500 che emergono dalle pareti. Quest’ultime arricchite anch’esse con decorazioni scultoree e affreschi del maestro Giorgio Formicone e le rime della poetessa Mirella.

L’effetto vissuto del legno che riveste gran parte del locale, le travi a vista e le lavorazioni in pietra contribuiscono a dare la giusta ambientazione per far sentire gli ospiti a proprio agio e per creare un’atmosfera rilassata e calda.
Tutto questo rende la pizzeria Don Franchino un luogo unico e speciale, euforicamente lodato anche dal noto critico d’arte italiano Vittorio Sgarbi durante una sua visita al locale.